Apertura Sportello di Consulenza per eventuali licenziamenti dell’Ufficio Vertenze della CGIL di Lucca.

Apertura Sportello di Consulenza per eventuali licenziamenti dell’Ufficio Vertenze della CGIL di Lucca.

Riceviamo e pubblichiamo :

Lo sblocco dei licenziamenti del 1° luglio rappresenta un momento cruciale nella crisi economica provocata dalla pandemia, nonostante l’accordo tra governo e sindacati del 30 giugno, con il quale si impegnano le imprese ad attivare gli ammortizzatori sociali in alternativa alla procedura di licenziamento. Già lo scorso febbraio, secondo i dati ISTAT, il numero di posti di lavoro andati perduti nel nostro Paese ammontava ad oltre 945.000, ed ora, con la possibilità di licenziamento nel settore manifatturiero a causa di motivazioni economiche (ad eccezione delle industrie tessili, delle confezioni di articoli di abbigliamento, di pelle e pelliccia e delle fabbricazioni di articoli in pelle e simili), si apre un nuovo scenario dall’evidente potenziale di pericolo per i lavoratori.

Per questo motivo l’Ufficio Vertenze della CGIL di Lucca ha deciso di aprire uno sportello di consulenza dedicato a coloro che dovessero ricevere una comunicazione di licenziamento. Qui i richiedenti potranno trovare il supporto degli addetti ai lavori, che li aiuteranno fin da subito ad individuare la presenza di eventuali illegittimità nella procedura. Sarà poi possibile valutare di conseguenza tutte le azioni da intraprendere per garantire la piena tutela e la salvaguardia dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori interessati.

Sebbene la speranza sia che questo nuovo strumento debba essere utilizzato il meno possibile, si tratta di una risorsa che potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza in questa fase storica particolarmente delicata per l’economia e per il mondo del lavoro.

Lo sportello dedicato sarà aperto presso la sede della CGIL Lucca, in Viale G. Luporini 1115/F, tutti in mercoledì dalle 15:00 alle 18:00.

Condividi questo articolo