Comunicato SPI CGIL e altri Sindacati dei Pensionati sulla giornata Internazionale dei Diritti della Donna.

Comunicato SPI CGIL e altri Sindacati dei Pensionati sulla giornata Internazionale dei Diritti della Donna.

 

Questo 8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della
Donna, i sindacati pensionati del territorio lucchese, SPI-CGIL, FNP-CISL e UILP, assieme
alle associazioni di volontariato AUSER Filo D’Argento, ANTEAS, ADA hanno deciso di
realizzare un’iniziativa unitaria per portare un po’ di colore e di gioia all’interno delle RSA
della Pia Casa e del Centro Anziani di Monte S. Quirico.
Sono state acquistate dalla serra dell’ANFFAS di Carraia delle piantine fiorite, che verranno
regalate ad ospiti e lavoratrici di queste strutture, contribuendo allo stesso tempo a sostenere
anche questa associazione di volontariato. Un piccolo gesto per commemorare questa data
così significativa, che celebra le conquiste di decenni di lotte sociali per l’uguaglianza di
genere, ma anche per esprimere apprezzamento per la gestione dell’emergenza pandemica
all’interno delle suddette residenze per anziani, seguite sempre da vicino dai sindacati e dalle
associazioni di volontariato.
Anche nei momenti più difficili, come il focolaio scoppiato a dicembre a Monte S. Quirico, il
Comune di Lucca, la ASL e operatrici ed operatori interni alle RSA hanno gestito con
attenzione e dedizione questo complesso periodo. Si sono immediatamente attivati per
garantire la sicurezza dei fragili ospiti, per i quali è stata realizzata anche una tempestiva
campagna vaccinale.
Alle 12,30 di lunedì’ 8 marzo di fronte alla Pia Casa si terrà l’evento simbolico della
consegna delle piantine, in quanto non ci sarà alcun contatto diretto con le ospiti, a cui
parteciperà anche l’Assessora alle politiche sociali Valeria Giglioli.

Condividi questo articolo