I lavoratori precari di SEA chiedono chiarezza per il loro futuro.

I lavoratori precari di SEA chiedono chiarezza per il loro futuro.

Dalla cronaca di Viareggio de Il Tirreno di oggi , 1 Aprile , pubblichiamoun articolo nel quale i 41 lavoratori precari di SEA si rivolgono a Rete Ambiente chiedendo di conoscere il proprio destino lavorativo.
La protesta nasce dall’amara considerazione che la loro posizione non sembra interessare nessuni, ” solo la CGIL si è occupata di noi, esponendo più volte la nostra situazione. ”

clicca qui : Viareggio, i precari SEA chiedono a Rete Ambiente chiarezza sul loro futuro.

Condividi questo articolo