Incontro della CGIL con gli studenti dell’Istituto Nautico di Viareggio su lavoro, sicurezza e diritti.

Incontro della CGIL con gli studenti dell’Istituto Nautico di Viareggio su lavoro, sicurezza e diritti.

Pubblichiamo un breve resoconto dell’iniziativa di stamani all’Istituto Nautico di Viareggio dove gli studenti si sono confrontati con la CGIL sui temi del lavoro, della sicurezza e dei diritti.

In allegato pubblichiamo breve articolo de La Nazione del 26 ottobre

Si è svolta ieri con un successo, all’istituto tecnico Artiglio l’iniziativa “Di cosa parliamo quando
parliamo di lavoro” organizzata dalla CGIL provincia di Lucca e la Direzione dell’Istituto.
Per motivi legati al Covid la presenza è stata limitata alle classi quinte dell’istituto.
Dopo i saluti della dirigente scolastica Nadia Lombardi e una introduzione di Mariarosaria
Costabile della segreteria provinciale CGIL si è avuto l’intervento di di Mirko Lami ( segreteria
regionale della CGIL) che ha raccontato l’evoluzione del mondo del lavoro vista lda prima come
operaio delle acciaierie di Piombino e poi come dirigente sindacale. Un intervento che ha toccato
gli aspetti concreti del mondo del lavoro e dei suoi cambiamenti e difficoltà a partire dai temi della
sicurezza. Problemi e difficoltà che si trovano, in modo diverso, in fabbrica,nei cantieri ma anche
nei settori dei servizi e dei nuovi lavori.
Un tema, quello dei nuovi lavori che ha sviluppato il giornalista Riccardo Stagliano che a partire dal
suo libro: “ Lavoretti. Cosi la sharing economy ci rende tutti più poveri” del 2018, ha raccontato i
problemi legati alla gig economy e al suo possibile sviluppo nei prossimi anni che potrebbe
coinvolgere anche lavori e professioni ad ora impensabili.
Spazio lasciato poi ai ragazzi per interventi sulle loro curiosità ed esperienze prima dello spettacolo
teatrale “Bianco è il colore sbagliato” .
Lo spettacolo che tratta delle morti sul lavoro (dette appunto “morti bianche”), è stato presentato in
anteprima per l’occasione da Teatri Clandestini scritto da Simone Remedi e interpretato da Iacopo
Gori

Articolo La Nazione : La Nazione su iniziativa CGIl al Nautico di Viareggio.

Condividi questo articolo