Poste Italiane : Stato di agitazione nazionale dei lavoratori somministrati

Poste Italiane : Stato di agitazione nazionale dei lavoratori somministrati

Dal NIDIL-CGIL nazionale riceviamo e pubblichiamo un comunicato sindacale unitario con il quale si annuncia lo stato di agitazione dei lavoratori somministrati di Poste Italiane su tutto il territorio nazionale.
Alla base di questa decisione c'è la mancata riconferma di questi lavoratori dopo 24 mesi di lavoro, nonostante il loro impegno durante l'emergenza COVID-19 e tutti gli strumenti di flessibilità disponibili nella somministrazione.

clicca qui : AGITAZIONE POSTE-1

Condividi questo articolo