Rossano Rossi, CGIL Lucca : ” Si alla riqualificazione della Manifattura a scopo produttivo. “

Rossano Rossi, CGIL Lucca : ” Si alla riqualificazione della Manifattura a scopo produttivo. “

Pubblichiamo la dichiarazione in merito alla vicenda della Manifattura Tabacchi di Lucca di Rossano Rossi , segretario generale della CGIL provinciale.

In allegato pubblichiamo gli articoli della stampa locale relativi a questa presa di posizione della CGIL.

Sulla vicenda della riqualificazione della Manifattura vorrei fare alcune considerazioni che credo semplici, ma non per questo meno rilevanti.

La prima riguarda l’attuale stato del grande immobile, che ha un effetto estetico negativo notevole sulla città di Lucca. Forse tanti lucchesi possono, come si suol dire, “averci ormai fatto l’occhio”, ma vi assicuro che chi visita questa bellissima città, o chi ci viene per lavoro, associa quegli spazi ad un degrado avanzato, che Lucca non merita. Riqualificare la Manifattura, anche attraverso operazioni ed insediamenti diversi, compatibili e adeguati con il luogo avrebbe a mio giudizio un impatto positivo per tutta la città, che andrebbe anche oltre le eventuali ricadute occupazionali dirette e indirette. Per questo motivo il tempo non è una variabile secondaria, e prima si inizia meglio è.

Chiarita l’importanza della rapidità di intervento, mi sembra altrettanto corretto però richiamare l’attenzione sulla necessità di percorsi che evitino vicende come quella del progetto FCRL. Qui non si tratta di stabilire per merito di chi quel progetto si sia arrestato, essendo evidente che il Comune non vi abbia ravvisato tutte le garanzie necessarie. Quindi, se una valutazione attenta e rispettosa delle regole è sinonimo di serietà, è altrettanto evidente che percorsi di confronto costruttivo e partecipato possono aiutare ed agevolare le scelte finali anche nei tempi.

Sono ormai tanti anni che faccio il mestiere di sindacalista e so abbastanza bene che se una azienda qualsiasi fa un investimento considerevole, teso a consolidare il proprio insediamento su un territorio, sicuramente lo fa con una prospettiva se non permanente quantomeno duratura. Questo fattore è assolutamente fondamentale perché oggi più che mai, e ce lo insegna la cronaca recente, creare condizioni utili e vantaggiose per la permanenza delle imprese sul territorio è uno dei fattori che può un domani prevenirne la fuga. E questa è una valutazione indipendente dalla creazione di nuovi posti di lavoro, ma molto importante.

A mio giudizio poi, la riqualificazione di una parte della Manifattura dovrebbe privilegiare e trainare una sua rivalutazione complessiva, che potrebbe avvenire sotto il controllo pubblico attraverso percorsi partecipati, privilegiando progetti innovativi e con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale. Questi percorsi potrebbero inoltre essere una buona occasione per rinsaldare il confronto tra l’amministrazione e i ragazzi e le ragazze delle associazioni ambientaliste Fridays For Future e Earth Strike.

Rossano Rossi,

Segretario Generale Cgil provincia di Lucca

Si alla riconversione dell’ex Manifattura a scopo produttivo.

La Nazione,dichiarazione Rossi .

Condividi questo articolo